mercoledì 24 febbraio 2016

Vita da gemelli: la luce in fondo al tunnel!


Se quando arriva un neonato nella vita di una famiglia scombussola già abbastanza tutto figuratevi cosa può succedere quando arriva una coppia di gemelli... i primi mesi sono difficili con i neonati, tutto è nuovo, bisogna imparare a conoscersi, le notti insonni non si contano, le ore chiusi in casa anche, gli ormoni che girano in corpo fanno vedere tutto come una tragedia. Insomma diciamocelo: non è per niente facile. Moltiplicato per due poi!! Io ammetto di essere stata molto fortunata: Gregorio e Sebastiano sono stati due neonati tranquilli: non hanno sofferto di coliche, dormivano abbastanza e tutto sommato una volta capito come "funzionavano" mi sono adeguata ai loro ritmi. Certo ho avuto tanto aiuto dai nonni, ma ricordo ancora tutte le "manovre di vestizione" per uscire di casa!



Con l'arrivo dello svezzamento e del gattonamento però le cose si sono complicate... Sì i mesi più difficili sono stati proprio quelli, dagli 8 mesi ai 18 mesi circa. Contenerli nei movimenti era dura, mi ero anche dotata di box grande ma ovviamente non ci volevano stare... ogni cosa poteva diventare un potenziale pericolo e ricordo ancora una volta in estate che siamo andati in piscina... mai più con due belve scatenate!! 

Primi gattonamenti

La scoperta del bidè e dell'acqua a portata di mano

Ma arriva un giorno in cui tutto diventa più facile, in cui tu mamma riesci a gestire due gemelli anche da sola senza ricorrere necessariamente all'aiuto di qualcuno e senza arrivare a sera totalmente distrutta. Inizi a goderti veramente il tempo passato con i tuoi bimbi, e dai 20 mesi in poi tutto diventa più gestibile! E davvero, tutto va sempre meglio! Quante soddisfazioni! 

In piedi da soli!

Riuscire a metterli a letto da soli alla sera poi ti permette una libertà non indifferente se ogni tanto vuoi uscire con un'amica o lasciare che marito possa andare in palestra! E poi iniziano ad interagire e giocare tra di loro quindi sono anche gestibili da quel punto di vista!

Per cui mamme di gemelli, non disperate! La luce infondo al tunnel c'è davvero! 

E se c'è qualche mamma di gemelli all'ascolto, mi raccontate la Vostra esperienza? 


E ora li porto fuori anche in bici da sola!


giovedì 18 febbraio 2016

Cosa cucino oggi per il mio bimbo? Orzo con cipolle stufate e carote

Ciao mamme! Come state? 
Qui tiriamo avanti tra una febbre ed un raffreddore, aspettando la bella stagione...Ed anche se da queste parti il freddo non è mai davvero arrivato (se non qualche giorno), ci coccoliamo con delle zuppe calde, un vero comfort food!

Oggi vi propongo una ricetta con l'orzo, questo cereale ci piace molto e si presta davvero bene ad essere cucinato con le verdure!

Cosa ci occorre:

- 230 gr di orzo (noi siamo tre, e questa dose ci basta per un bel primo)
- 1 cipolla (di quelle dolci, buonissime di Tropea)
- 3 carote abbastanza grandi
- 1,5 litro di brodo vegetale (preparato con cipolla, sedano e carota)
- rosmarino

Sciacquare l'orzo sotto l'acqua corrente, versarlo in una pentola e coprirlo con parte del brodo. Inizare a cuocerlo.
In un tegame a parte, stufare la cipolla ed aggiungere le carote, precedentemente pulite e taglate a tocchetti abbastanza grandi.
Quando le carote si sono ammorbidite, aggiungerle all'orzo e proseguire la cottura insieme.
Aggiungere brodo se necessario, fino a portare il cereale a cottura desiderata.
Servire caldo con il rosmarino.

Buon appetito!

Vi aspetto su Instagram con il tag #cucinoperilmiobimbo!

Alla prossima ricetta!

Daniela 


martedì 16 febbraio 2016

Oggetti del desiderio, o meglio birthday's wishlist

Ebbene sì! La prossima settimana sarà il mio compleanno quindi gli oggetti del desiderio per questo mese sono necessariamente un pò mirati!! Chi ha orecchie per intendere, intenda insomma!!! 

ABBIGLIAMENTO
Ormai è qualche anno che la gonna in tulle spopola e io ancora non ne posseggo una! Devo dire che il mio fisico non si presta molto ma sapete quelle voglie che ti prendono e ti dici "ma sì al massimo la metto per sentirmi un pò Carrie per stare in casa!!", ecco io sono in quella fase... e mi sono innamorata della forma e del colore di questa qui, firmata R.E.V_is_love, che trovate su Instagram! 
Non è stupenda?!


ACCESSORI 
Io amo i portafogli molto grandi in modo da avere sempre tutto a portata di mano, ma se poi uso borsette un pò più piccole per un'uscita serale o per un pomeriggio tra amiche il portafoglio grande non mi ci sta! Ed è così che di solito uso qualche bustina ma ammetto che non è molto comoda. Ho visto questo miniportafoglio di Furla e mi piace tantssimo! Tagli perfetta per le mie borsine! 





SCARPE & CO.
Vabbè il sogno di sempre sono un paio di Loubotin, ma per questa volta aspiro a molto meno... Ormai le hanno tutti ai piedi, sono tornate di moda lo scorso anno e vanno abbinate davvero a tutto: gonne, pantaloni eleganti, vestitini. Sto parlando della Adidas Stan Smith. Però scusate rosa le avevate mai viste?! Le adoroooooooo! 



BEAUTY
Direi una wish list per tutte le tasche no?! Ho quasi finito il mio tonico viso e vorrei prendere quello della Roberts, Acqua alle Rose. Un classico! Adoro la profumazione alla rosa e quindi credo proprio che mi innamorerei di questo prodotto che ormai è sul mercato da tantissimi anni!


ARREDAMENTO 
Come già accennavo nel post di gennaio, ormai sono anche io nel trip dello stile nordico. E quindi non possono mancare le stampe motivazionali da appendere alle pareti di casa. Sono molte carine quelle di GlitterRoom e con un ottimo prezzo!



CUCINA & CO. 
Direi che questo è più un messaggio per marito che se la sera del mio compleanno avesse voglia di mettersi ai fornelli gli renderei la vita facile... Ho troppa voglia di assaggiare un avocado toast! L'avocado mi piace tantissimo nell'insalata (ricordi newyorkesi!!) ma spalmato così sul toast non l'ho mai assaggiato! E' giunto il momento di rimediare!! 



Ecco qui! Direi che sono stata abbastanza clemente no?! 

Arianna